Pompa Per Pene

I Dettagli Fondamentali che Dovete Conoscere Riguardo le Pompe per il Pene

Una pompa per l’allungamento del pene funziona creando un vuoto d’aria attorno al pene. Con l’aumentare del vuoto – cioè l’aria viene pompata dal cilindro che circonda il pene – la pressione negativa risultante pompa il sangue nelle camere di erezione, ingrandendo l’asse del pene fino alla sua capacità massima.

Grazie all’elasticità dei tessuti del pene, ci sono alcuni margini naturali per l’espansione, proprio come in un pneumatico troppo gonfiato.

Proprio come quando si gonfia una gomma sopra il suo PSI massimo consigliato, il vostro omino si gonfia e, si, inizierà a gonfiarsi fino ai suoi limiti … Dimostrerà notevolmente più grande, e durante la sessione di pompaggio sarà anche duro come una pietra.

Il problema è, tuttavia, che proprio come in un pneumatico, c’è un limite finito riguardo a quanto può essere estesa l’espansione.

Se gonfiato troppo potete letteralmente subire l’equivalente di uno “scoppio” del pene – rompendo un’arteria penile o un involucro del tessuto che copre le camere di erezione (chiamato tunica fibrosa). Scoprite di più su questi potenziali problemi continuando a leggere.

L’idea alla base del pompaggio del pene è, ovviamente, molto simile agli esercizi di allungamento del pene – entrambi I metodi cercano di allungare ed espandere il tessuto erettile in modo che il pene sia naturalmente in grado di trattenere più sangue.

Superficialmente, il pompaggio potrebbe anche sembrare un’alternativa affidabile agli esercizi del pene più esigenti.

In realtà, tuttavia, I risultati prodotti e il livello di rischio coinvolto sono completamente diversi.

Cosa Potete Aspettarvi

Una cosa positiva che si può dire riguardo alle pompe del pene è che sicuramente ingrandiscono il proprio pene temporaneamente.

È anche vero che quando il proprio pene si adatta a pompaggi regolari dopo diversi mesi e anni, è possibile gonfiare temporaneamente sempre di più.

Ma più di questo, c’è un ampio dibattito riguardo la permanenza dei vantaggi delle dimensioni del pene che possono essere raggiunti attraverso il pompaggio.

La maggior parte dei veterani pompati riferisce che anche dopo diversi anni di pompaggio sistematico, non hanno ancora nessun profitto permanente. Una volta rimosso dal cilindro, il pene ritorna rapidamente alla sua dimensione originale, di solito entro poche ore.

Alcuni uomini, tuttavia, in realtà sostengono che hanno subito un aumento permanente delle dimensioni del loro pene. Ma anche per questi pochi fortunati, essi dicono che ci vuole più di un anno di pompaggio sistematico per guadagnare solo due centimetri in più.

Perché le Pompe Producono Minimi Guadagni Permanenti

Il motivo per cui il pompaggio promuove meno profitti rispetto all’esercizio del pene è probabilmente dovuto all’effetto che ha sulla circolazione del sangue. Mentre l’esercizio del pene migliora attivamente il flusso sanguigno al pene e assicura una crescita sana dei tessuti, l’uso di una pompa per il pene offre esattamente l’opposto.

Questo succede perché durante una sessione di pompaggio, la pressione del vuoto ferma la circolazione sanguigna al pene. E senza un flusso continuo di sangue fresco ossigenato, I tessuti del pene lentamente vanno in assenza di ossigeno.

A lungo termine, quindi, è più probabile che periodi frequenti di pompaggio prolungato causino danni permanenti ai nervi e ai tessuti piuttosto che un allargamento permanente del pene.

Ed è questo il motivo – per evitare che I tessuti del vostro pene vadano in assenza di ossigeno – per il quale dovreste gonfiare solo per periodi relativamente brevi per ogni sessione – non più di 10-15 minuti.

Ma le pompe del pene non solo interrompono la circolazione durante l’uso, ma non hanno alcun effetto sul miglioramento e il potenziamento del flusso sanguigno normale al pene. Ancora una volta, un flusso di sangue forte e sano è assolutamente vitale per la salute del pene e per la crescita dei tessuti.

Pericolo di Danneggiamento

Siccome le pompe del pene offrono piccoli (o zero) profitti, molti uomini commettono l’errore di applicare troppa pressione alla pompa o di gonfiarsi a lungo nel tentativo di accelerare I vantaggi.

Questo pompaggio eccessivo in questo modo, di solito porta alla rottura dei capillari e dei vasi sanguigni appena sotto la pelle, causando la comparsa di grandi lividi sul asse del pene.

Nei casi più gravi, la pressione generata dall’uso di una pompa per pene può essere così estrema da causare una rottura di una delle arterie sensibili del pene che alimenta il suo asse con il sangue, o alternativamente può causare uno strappo nel tessuto fibroso – il “muro elastico” che contiene le camere di erezione e fornisce rigidità al pene durante l’erezione.

Cosa succede in questo caso?

Tali gravi lesioni interne possono portare a condizioni come la malattia di Peyronie (con conseguenza una distorsione permanente) o all’impotenza. In entrambi I casi, un intervento chirurgico è l’unica soluzione possibile per correggere questi danni.

Effetti collaterali più comuni ma meno gravi causati dal pompaggio eccessivo comprendono vesciche e lieve scolorimento della pelle. Il pompaggio eccessivo può anche portare a un numero minore di erezioni più morbide e difficili da mantenere per qualsiasi periodo di tempo –  anche questo probabilmente è dovuto all’effetto negativo del pompaggio sul sangue del pene.

Per evitare il rischio di un pompaggio eccessivo, è fondamentale utilizzare solo pressioni di vuoto di basso livello e monitorare attentamente la pressione utilizzata, utilizzando un dispositivo con un manometro accurato e affidabile.

Quindi, per riassumere, il pompaggio del pene può causare I seguenti problemi:

  • Vesciche linfatiche sulla pelle del pene. Possono essere particolarmente dolorose e lente a guarire se compaiono sulla testa del pene.
  • Ferite superficiali sull’asse del pene.
  • Un oscuramento generale della pelle del pene causato dalla riduzione del flusso sanguigno.
  • Il flusso sanguigno ridotto durante l’uso può gradualmente far mancare ai tessuti del pene l’ossigeno, portando a danni irreversibili ai nervi e ai tessuti.
  • Erezioni più morbide, “schiacciate” causate sia dal graduale accumulo di liquido linfatico sotto la pelle del pene che dai tessuti abusati del pene.
  • Una pressione estrema o un uso troppo frequente possono portare alla rottura delle arterie del pene o alla lacerazione del tessuto attorno alle camere di erezione.

Forniamo consigli più approfonditi sulle possibili lesioni che possono essere causate dal pompaggio del pene in questo articolo.

Medicamente Approvato?

Esistono un paio di pompe per pene sul mercato che dichiarano di essere dispositivi medici certificati dalla FDA. Da questo, pensereste che siano specificatamente approvati come mezzi sicuri per l’allungamento del pene.

Tuttavia, è importante capire che I dispositivi che hanno ottenuto la certificazione medica l’hanno raggiunta non come mezzi per aumentare le dimensioni del pene ma come mezzo per curare l’impotenza.

Naturalmente, non vi è alcun motivo per rifiutare una pompa del pene come inefficace per quanto si tratta di ottenere miglioramenti delle dimensioni – come abbiamo già sottolineato, possono produrre miglioramenti temporanei piuttosto impressionanti.

Semplicemente, non dovreste acquistare una pompa per il pene sotto la falsa impressione che sia medicalmente approvata come un metodo efficace di allungamento del pene – perché in effetti, la valutazione medica si applica specificamente al loro uso come ausili per l’impotenza.

Fino ad oggi, gli unici dispositivi che hanno ottenuto la certificazione medica specificatamente come ingranditori del pene senza intervento chirurgico sono alcuni dispositivi di allungamento del pene.

Raccomandazione

Noi personalmente non vi raccomandiamo di usare una pompa per il pene se siete seriamente interessati all’allungamento permanente del vostro pene.

Sì, aumenterà temporaneamente la vostra grandezza (di solito per diverse ore), ma per la stragrande maggioranza degli uomini non si ottengono benefici permanenti.

A differenza degli esercizi di allungamento del pene, le pompe per il pene non promuovono un flusso sanguigno sano verso il pene, una cosa essenziale per la sana crescita dei tessuti. E in combinazione con la possibilità che ha di causare lesioni gravi, il metodo produce pochissimi risultati per giustificare il livello di rischio che coinvolge.

Se volete sperimentare l’aumento temporaneo delle dimensioni del pene che può essere raggiunto utilizzando una pompa per il pene, almeno assicuratevi di acquistarne una accuratamente progettata per applicare livelli di pressione molto precisi e sicuri. Questo è necessario per evitare possibili lesioni. Allo stesso tempo, assicuratevi di contribuire all’attenzione delle vostre sessioni assicurando un tempo d’uso sempre normale e mai maggiore di esso.

Con questo in mente, la maggior parte delle fonti ragionevoli per consigli riguardo il pompaggio del pene raccomandano di solito il seguente tipo di routine progressiva per un principiante:

  • Prima settimana: 1 x 10 minuti di sessioni al giorno
  • Seconda settimana: 1 x 15 minuti di sessioni al giorno
  • Terza settimana: 2 sessioni di 10 minuti al giorno
  • Quarta settimana: 2 sessioni di 15 minuti al giorno
  • Quinta settimana: 1 x 20 minuti + 1 x 10 minuti di sessioni al giorno
  • Sesta settimana: 2 sessioni di 20 minuti al giorno
  • Settima settimana: 3 sessioni di 20 minuti al giorno

Uno dei migliori dispositivi, di qualità, che offre il miglior equilibrio tra incrementi di dimensioni temporanee impressionanti e livelli di pressione sicuramente controllati e facilmente regolabili, il quale sarebbe l’ideale per l’implementazione della procedura sopra descritta è l’ingranditore del pene Gnetics Extender.

Pagine Utili:

error: Content is protected !!